Nel giugno 1994 il calciatore Andrés Escobar, difensore dell’Atlético Nacional, commise un autogol che costò alla sua nazionale l’eliminazione dai Mondiali. Una volta rientrato in patria, fu ucciso con sei colpi di mitraglietta, la Colombia dei narcotrafficanti non risparmiava nessuno

Nel giugno 1994 il calciatore Andrés Escobar, difensore dell’Atlético Nacional, commise un autogol che costò alla sua nazionale l’eliminazione dai Mondiali. Una volta rientrato in patria, fu ucciso con sei colpi di mitraglietta, la Colombia dei narcotrafficanti non risparmiava nessuno

Love
Haha
Wow
Sad
Angry
CLICCAMI ANCORA

CLICCA PER GENERARE UNA CURIOSITÀ